Babaganoush

united_kingdom_640

Click to translate

Alzi la mano chi sa cos’è!
No, non è una formula magica, né il nome di una delle strane creature che popolano il mondo di Harry Potter.
Si tratta di una crema di melanzane buona da impazzire…a patto che vi piaccia l’aglio!
Originaria del Medio Oriente, oggi è molto diffusa anche in Nordafrica; la preparazione è molto simile a quella dell’hummus, ma con le melanzane al posto dei ceci.
Ingrediente irrinunciabile: la tahina, una pasta di semi di sesamo tostati.

baba4ok
Io ho scovato questa meraviglia per caso (grazie Claudia!) e mentre leggevo la ricetta già sapevo che l’avrei adorato. Veloce da preparare, povero di grassi ma saporitissimo, versatile e originale: cosa volete di più?
La prima sera l’ho usato per condire una pasta integrale, mentre il giorno mi è servito per dare sapore a delle verdure lessate (dopo aver aggiunto dello yogurt bianco per renderlo più cremoso), ma è ottimo anche spalmato sul pane abbrustolito o su una pita, come nella versione tradizionale. Insomma, va bene in tutte le salse…anche mangiato direttamente col cucchiaino! 🙂

BABAGANOUSH

  • 2 melanzane scure
  • 2 spicchi d’aglio
  • 2 cucchiai d’olio
  • 2 o 3 cucchiaini di tahina
  • succo di mezzo limone
  • sale
  • yogurt bianco magro (facoltativo)

baba8scritta

Lavate le melanzane, dividetele a metà e mettetele in una teglia foderata con carta-forno. Infornate a 200° per circa un’ora, fin quando la polpa non sarà morbida. Quando le melanzane saranno intepidite, spellatele con l’aiuto di un coltello e fatele a pezzi grossolane. Passatele al minipimer insieme al succo di limone, l’aglio e la tahina, aggiungendo a poco a poco anche l’olio. Aggiustate di sale e, se vi sembra troppo denso, aggiungete un po’ di yogurt.
Preparatelo con qualche ora di anticipo, così che possa insaporirsi bene.

baba1scritta

23 risposte a "Babaganoush"

  1. Ecco la ricetta che aspettavo! Un nuovo modo per utilizzare le mie amatissime melanzane! (siamo davvero agli sgoccioli…). E ho anche un barattolone di tahina a casa a far nulla oramai da un pezzo 🙂 Dev’essere davvero buona!
    Baci e buon inizio settimana!

    P.S Sai che ho anche io quelle tovagliette sottopiatto? 😀 😀

  2. Che bontà Alice! Io faccio la crema di melanzane…se vado di fretta faccio bollire la polpa poi la frullo con aglio ed olio però questa deve essere senza dubbio più buona…la tahina le darà quella nota tostata che adoro e decisamente una marcia in più!

    Bacioni
    Silvia

    • Io invece lo adoro, anche se mi crea qualche..ehm…problemino… 🙂
      Ma ti dirò che qui non rimane nemmeno troppo indigesto, credo sia merito del limone che ne smorza gli effetti collaterali… Prova e vedrai! 😉

  3. Pingback: Hummus di barbabietole rosse e ceci | panelibrienuvole

  4. Pingback: Hummus di barbabietole rosse e ceci – Panelibrienuvole

Lasciate un commento...alimentano il mio blog!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...