No, il post di S. Valentino no!! (E invece sì)

united_kingdom_640

Click to translate

Lo so, lo so…la festa è insignificante, niente più che una trovata commerciale. E posso gloriarmi di non averla mai festeggiata. Ma se uno si ritrova con questi biscotti proprio alla metà di febbraio che fa, non ne approfitta?!
E allora, beccatevi questo post semi-valentiniano, con una prova d’amore che più di così si muore: biscotti al burro!! Che lo sapete benissimo che per me il burro è la bestia nera, lo evito come la peste ed è la prima cosa che guardo in una ricetta. (Be’?! Voi non avete fissazioni?).

biscottidanesi6
Ma a lui il burro piace taaaanto tanto, e anche se io penso che non faccia bene e quindi evito di usarlo, stavolta ho preparato questi biscotti apposta per accontentarlo…perché ogni tanto ci vuole, no? E perché se lo merita, diciamola tutta.

Quindi, amanti del burro, venite a me, provate questa ricetta facile e veloce e non resterete delusi. Si tratta di biscotti identici a quelli danesi al burro che si trovano anche al supermercato in bellissime scatole di latta blu.
Sono ottimi appena sfornati e ancora per un paio di giorni, mentre dopo tendono a perdere in freschezza.

biscottidanesi8

L’occasione era anche perfetta per usare di nuovo il mio tagliapasta con letterine mobili, con il quale si possono comporre tutte le scritte che vi vengono in mente. Questo il primo tentativo, se siete curiosi.

(La ricetta viene dritta dritta dal Cavoletto di Bruxelles: una garanzia).

BISCOTTI AL BURRO

  • 250 gr di farina
  • 125 gr di zucchero semolato
  • 10 gr di zucchero a velo vanigliato
  • 125 gr di burro
  • 1 uovo
  • mezzo cucchiaino di sale

biscottidanesi2

Setacciate la farina in una ciotola capiente, aggiungete gli zuccheri, il sale e il burro freddo tagliato a pezzetti.
Lavorate con le mani sbriciolando il burro, finché non sarà stato completamente assorbito.
Versate l’uovo al centro dell’impasto e lavorate rapidamente con le mani fino ad ottenere una palla omogenea.
Avvolgete nella pellicola e mettete a riposare in frigo per almeno un’ora.
Stendete la pasta tra due fogli di carta forno ottenendo una sfoglia alta poco meno di 1 cm. Ritagliate le vostre formine, disponete i biscotti su una placca foderata di carta forno e mettete in frigo per almeno mezz’ora.
Questo passaggio è essenziale se usate degli stampi con letterine, perché permette ai biscotti di solidificarsi e mantenere la scritta nitida una volta che li infornerete. In caso contrario, rischiate che il calore sciolga il burro e che la scritta scompaia. Se invece avete formine semplici potete infornare immediatamente.
Cuocete a 160-170° C per 20 minuti circa, togliendo dal forno appena i bordi tendono a colorirsi.

biscottidanesi12

Biscotti di amaranto e nocciole al cardamomo

united_kingdom_640

Click to translate

Le amiche di una foodblogger amano il rischio. Sono consapevoli di essere le cavie predestinate di innumerevoli esperimenti culinari e si sottomettono di buon grado a questa pratica barbara come ad una prova di affetto e dedizione.
E poi alle amiche di una foodblogger (ma sì, diamoci un tono) piace provare cose nuove, sono curiose, sperimentano con te e ti danno soddisfazione anche quando l’esito non è quello sperato. Consigliano, valutano, soppesano. Sono entusiaste delle tue scoperte e condividono la tua passione. Sennò non sarebbero amiche, no? 😉

Ecco, questi biscottini così particolari li ho fatti proprio pensando a loro, che non si accontentano del banale, del tradizionale, dell’ovvio, ma per le quali ogni nuovo sapore è una scoperta. E, buoni o no, ho pensato che sarebbero state contente di fare con me questo esperimento di un impasto a base di amaranto e nocciole, legato dall’aroma avvolgente del cardamomo.
Nell’occasione, ho anche inaugurato il mio nuovo set tagliabiscotti con letterine incluse che finalmente mi sono decisa ad acquistare dopo averlo corteggiato per un anno…non è strepitoso?!?

biscotti amaranto14

(E, a proposito, vi ricorda qualcosa la scritta che ho scelto? Dai, più avanti c’è anche un indizio…)

La ricetta viene da qui.

BISCOTTI DI AMARANTO E NOCCIOLE AL CARDAMOMO

Dose per 20 biscotti circa

  • 100 gr di farina 00
  • 50 gr di amaranto
  • 50 gr di nocciole
  • 30 gr di zucchero semolato
  • 30 gr di zucchero di canna
  • 40 gr di burro
  • 1 uovo
  • semi di due bacche di cardamomo
  • 1 pizzico di sale
  • 1 pizzico di lievito

biscotti amaranto5bis

Fate scaldare una pentola dai bordi alti e dal fondo spesso. Quando il fondo sarà ben caldo, versatevi un cucchiaio di amaranto e coprite con un coperchio; quando l’amaranto inizierà a scoppiettare (come il pop corn), muovete la pentola per 30 secondi circa per far arrivare il calore in tutte le direzioni e poi ripetete l’operazione fuori dal fuoco per altri 30 secondi. Mettete l’amaranto in un piatto di ceramica e procedete con un’altra cucchiaiata, fino ad esaurimento.
Tostate velocemente le nocciole in forno a 200° funzione grill per pochissimi minuti, strofinatele con un canovaccio pulito per togliere le pellicine e poi passatele al mixer insieme all’amaranto e ai semini di cardamomo.
In una ciotola capiente mettete la farina con il lievito e il sale, unite il mix di amaranto e nocciole e poi unite l’uovo sbattuto, il burro quasi completamente sciolto e gli zuccheri. Lavorate velocemente fino ad ottenere un impasto omogeneo, poi avvolgete nella pellicola e fate riposare in frigo 2-3 ore.

biscotti amaranto7
Trascorso il tempo di riposo, stendete l’impasto con un mattarello. Se avete dei tagliapasta tradizionali, non problem, decidete voi lo spessore che preferite. Se invece utilizzate come me un tagliapasta con lettere, vi consiglio di stendere l’impasto piuttosto spesso, diciamo circa mezzo centimetro. Io ho avuto qualche difficoltà iniziale per capire lo spessore ideale per ottenere uno scritta ben visibile e sono giunta alla conclusione che deve essere abbastanza alto perché le lettere si incidano bene ma senza creare un rettangolo centrale troppo rilevato. Insomma, è più difficile a spiegarsi che a farsi…bastano un po’ di prove e poi verrà da sé!
Cuocete a 170 per 20 minuti circa.

biscotti amaranto11

……

biscotti amaranto9

biscotti amaranto1