Mandorle, cardamomo e semi: biscotti per un’amica

united_kingdom_640

Click to translate

Quando li ho adocchiati in questo bellissimo blog, ho subito pensato che fossero biscotti adatti alla mia amica Barbara, che ama la frutta secca, i semini e le spezie. Lei li usa un sacco, anche in virtù delle loro proprietà benefiche, oltre che per la capacità di ravvivare molti piatti, e a poco a poco ha trasmesso anche a me questa passione. E’ anche grazie a lei se i miei orizzonti in cucina hanno iniziato ad ampliarsi, prendendo in considerazione piatti e sapori nuovi.
Così, in occasione del suo compleanno, ho deciso di prepararle questi biscotti, di regalarle una ricetta che mi sembrava originale, nella speranza che le potessero piacere davvero, visto che fino a ieri, il loro sapore l’avevo soltanto immaginato.

biscotti alle mandorle con semi e spezie-5

Mi piaceva l’idea che non contengono farina nè glutine, e hanno invece tanti semini e spezie che li rallegrano e li rendono davvero particolari.
La mia versione è molto fedele all’originale, ho soltanto ridotto la quantità di zucchero, ovviando con l’aggiunta (facoltativa) di un pizzico di farina di riso.
I biscotti rimangono lo stesso alquanto dolci, con un mix di sapori difficile da decifrare in un solo morso. Se sul primo momento il palato e l’olfatto sono colpiti dall’aroma avvolgente del cardamomo, l’istante successivo si sentono i semini di finocchio, avvolti nella dolcezza del mix di mandorle e zucchero, e poi arriva il pepe e…insomma, un tourbillon di sensazioni per cui l’unica cosa che possiamo fare per aiutare il nostro cervello nella comprensione è continuare a mangiarne!
Scherzi a parte, a me sono piaciuti molto, li trovo perfetti per il caffè o per uno spuntino pomeridiano, meno adatti per la colazione,considerati gli aromi piuttosto intensi…ma ovviamente è solo una questione di gusti.

In casa non avevo farina di mandorle per cui l’ho semplicemente fatta a partire dalle mandorle sgusciate e senza pellicina. É bastato passarle al mixer con 20 gr di zucchero (da sottrarre ai 160 gr totali) frullandole a scatti per non surriscaldarle troppo.

biscotti alle mandorle con semi e spezie-3

BISCOTTI ALLE MANDORLE CON CURCUMA SEMI E SPEZIE

Dose: circa 25 biscotti       Tempo di preparazione: 10 minuti       Tempo di cottura: 10’+10’+10′

  • 150 gr di farina di mandorle
  • 160 gr di zucchero semolato
  • 1 uovo
  • 2 cucchiaini di semi di finocchio
  • 2 cucchiaini di semi di lino
  • 2 cucchiaino di semi di papavero
  • 2 cucchiaini di lievito in polvere
  • 1/2 cucchiaino di curcuma in polvere
  • 1/4 cucchiaino di pepe nero
  • 1/4 di cucchiaino di semi di cardamomo macinati (circa 5 capsule)
  • 1 cucchiaio di farina di riso (se serve)

In una terrina, mescolate tutti gli ingredienti tranne l’uovo e la farina di riso, finché siano ben amalgamati.

Aggiungete poi l’uovo leggermente sbattuto e mescolate con un cucchiaio fino a compattare il composto. Se risultasse troppo lento, unite un cucchiaio di farina di riso ma non di più: deve restare comunque morbido e un po’ appiccicoso.
Avvolgete nella pellicola e riponete in frigo per un’ora almeno.
Trascorso questo tempo, prelevate il composto con un cucchiaino da tè e formate tante palline con le mani. Disponetele su una placca rivestita di carta da forno, senza appiattirle, ma ben distanziate tra loro perché in cottura si allargheranno. Io vi consiglio di fare 3 infornate.
Cuocete per 10-12 minuti a 170°, posizionando la placca nel ripiano prima di quello più basso, altrimenti rischiate che si bruci la parte sotto dei biscotti. Dopo circa 6 minuti è opportuno ruotare la placca per garantire una cottura uniforme…almeno nel mio forno, che cuoce in maniera sensibilmente maggiore nella parte posteriore.
Vedrete che durante la cottura i biscotti si gonfieranno un po’, per poi abbassarsi nuovamente. Dopo averli sfornati, spostate il foglio di carta forno su una griglia e aspettate 5 minuti prima di muovere i biscotti.

biscotti alle mandorle con semi e spezie-6

TURMERIC SPICE SEED ALMOND COOKIES

Makes: 25       Preparation time: 10 minutes       Cooking time: 10’+10’+10′

  •  150 gr almond meal
  • 160 gr white sugar
  • 1 egg
  • 2 teaspoons fennel seeds
  • 2 teaspoons flax seeds
  • 2 teaspoons poppy seeds
  • 2 teaspoond baking powder
  • 1/2 teaspoon turmeric powder
  • 1/4 teaspoon black pepper, freshly grounded
  • 1/4 teaspoon cardamom (about 5 pods)
  • 1 tablespoon rice flour (if needed)

In a bowl, mix all the ingredients except for the egg and rice flour.
Whisk the egg in a small bowl, fold into the dry ingredients and stir with a spoon until perfectly combined.
The dough must be quite sticky, but if it is too much you may add a tablespoon of rice flour: no more.
Make a ball, wrap in plastic and refrigerate for at least 1 hour.
After this time, take a teaspoon of the dough, mould it into a small ball with your hands and place on a baking tray lined with baking paper. Do not flatten it.
Put about 9 balls in the tray and space them at least 2 inches apart from each other, because they are going to spread.
Bake at  170° C/ 345° F for 10-12 minutes or until the edges begin to become brown. After 6 minutes I suggest to rotate back to front the tray, so that the baking is more even.
When cooked allow the cookies to rest some minutes on the baking sheet and then move to a wire rack.

biscotti alle mandorle con semi e spezie-7

biscotti alle mandorle con semi e spezie-8

Con questa ricetta partecipo a SEDICI, il contest che si sono inventate 6 blogger torinesi e che si ispira al libro “La grammatica dei sapori” di Niki Segnit. La prima puntata è dedicata agli ingredienti agrumati, tra i quali rientra il cardamomo, che io ho voluto provare in associazione con le mandorle e che direi si è rivelata una bella scoperta!
Per tutte le informazioni sul contest, cliccate il banner e iniziate anche voi questo viaggio nell’esplorazione di sapori e abbinamenti!

sedici

 

Biscotti soffici con fiocchi d’avena e miele

united_kingdom_640

Click to translate

Siamo onesti: questi non sono biscotti golosi.
Forse si capisce già dal titolo, ma vi confesso che il mio intento era quello di fare dei biscotti all’avena con dolcificanti alternativi. Dei biscotti semplici, rustici, sani; come quelli che piacciono a me, e a pochi altri.

biscotti avena7
Prendendo spunto da uno dei miei libri di cucina ho brevettato questa formula, che all’inizio mi ha un po’ delusa perché effettivamente questi biscotti non hanno un sapore molto caratterizzato. Ma a poco a poco ho iniziato ad apprezzarli e adesso me li gusto sempre a fine pranzo o cena, magari con un bicchierino di buon vinsanto.

Sono senza uova e senza latticini. La dolcezza è data prevalentemente dal miele e dall’uvetta, mentre la composta e il succo di mela servono a conferire morbidezza ma non aggiungono molto al sapore. Il biscotto rimane soffice e tenero, mentre la durezza dei fiocchi d’avena crea un piacevole contrasto sotto ai denti.
Forse non vi ho convinto ma…io li ho inseriti nel mio ricettario!

biscottiavena1bis

BISCOTTI SOFFICI ALL’AVENA E MIELE

Dose per circa 20 biscotti:

  • 150 gr di farina 00
  • 80 gr di fiocchi d’avena
  • 90 gr di composta di mele *
  • 60 gr di miele di acacia
  • 40 gr di olio di semi
  • 40 gr di uvetta
  • 4 cucchiai di succo di mela biologico
  • 1 cucchiaino di bicarbonato

* per la composta di mele vi servirà:

  • 150 gr di polpa di mela (1 mela di medie dimensioni)
  • 25 gr di zucchero di canna (sostituibile con del miele)
  • mezzo bicchiere d’acqua circa

biscotti avena4

Per fare la composta di mele vi basterà sbucciare la mela, tagliarla a dadini e farla cuocere con lo zucchero e un po’ d’acqua a fuoco medio, finché non diventa morbida. Poi passatela con il frullatore ad immersione.
Mettete l’uvetta a bagno in acqua tiepida per almeno 15 minuti.
In una terrina mescolate l’olio con il miele e la composta di mele, poi unite il bicarbonato, la farina e i fiocchi d’avena. Unite infine il succo di mela e l’uvetta scolata e strizzata.
Disponete il composto a cucchiaiate su una placca ricoperta di carta forno e cuocete a 170° per 12-15 minuti.

biscotti avena

Potrebbero interessarti anche:

i BISCOTTI INTEGRALI AL MIELE

i BISCOTTI GRANCEREALE

o il PLUMCAKE INTEGRALE AL MALTO D’ORZO

Con questa ricetta partecipo al contest di Cuoco per caso

contest gusto e salute