Zuccherini digestivi all’anice stellato

Click to translatebandiera

Me lo sono detta dell’autunno, più e più volte.
E delle dolci giornate di fine estate.
Prima ancora, del tripudio fiorito della primavera incipiente.
E, incredibilmente, mi è capitato anche ieri.

Sfrecciavo in bici nell’aria freddina e pulita di metà pomeriggio, quando è ancora giorno ma la luce tende già all’azzurro e una leggera bruma sale a velare tetti e comignoli.
Ero nel tratto che preferisco, in leggera discesa appena dentro le mura, quando le ruote vanno da sole, e io posso tirare il fiato e guardarmi intorno.
Vedere i palazzi che si aprono ai miei lati, la strada lastricata che si srotola diritta come il punto di fuga di un quadro, le foglie giallo acceso lì a sinistra, in alto, oltre il muro del cortile.

È l’inverno, già qui: bianco grigio e azzurrino. È la sensazione netta e chiara di un dicembre autentico, come lo si leggeva nelle poesie a scuola. È aria natalizia, un Natale fatto di rami, pezzi di cielo e aria fina, senza luci e vetrine.

Con l’aria addosso e dicembre negli occhi provavo un senso di libertà e un piacere profondo. E, prima ancora di riuscire a formularlo, eccolo, quel pensiero fatto di vento che mi attraversa: “questo è il più bel periodo dell’anno”.
Come dico almeno 30 volte all’anno.

zuccherini-2

Se siete alla ricerca di regali di Natale semplici ma di effetto, questo fa al caso vostro!  Una volta che vi siete procurati i tre (e dico tre) ingredienti, si prepara in 10 minuti e si fa riposare 30 giorni. Stop.

Si tratta di zollette di zucchero aromatizzate e alcoliche, da consumare come fine pasto, in funzione digestiva…e nei prossimi giorni saranno indispensabili!
Se volete gustare anche la parte alcolica basta farle sciogliere in bocca così come sono (una eh…), altrimenti potete poggiare la zolletta sul cucchiaino, incendiarla un attimo con l’accendino per far evaporare l’alcol e poi gustare, facendo attenzione a non bruciarsi con il cucchiaino, che a quel punto sarà bello caldo.

Come al solito, io ho optato per una versione semplice, con solo anice stellato, ma nulla vieta di associare due o più essenze che si combinino bene tra loro.

zuccherini-4

ZUCCHERINI DIGESTIVI

Dose: 1 vasetto da 200 ml       Tempo di preparazione: 5 minuti

Ingredienti

  • 120 g di zollette di zucchero
  • circa 80 ml di alcool a 90°/95°
  • 4 pezzi di anice stellato (ma anche stecche di cannella, liquirizia, foglie di menta, chicchi di caffè, bacche di cardamomo, scorza d’arancia…)

Procedimento

Prendete un barattolo a chiusura ermetica, sterilizzato, e riempitelo con zollette di zucchero, alternandole alle spezie/erbe che avete scelto per aromatizzarle.
Coprite il tutto con l’alcool, chiudete e fate riposare in un luogo fresco e buio per circa 30 giorni.
Consumate con moderazione 😉

zuccherini-7

.

zuccherini-11

.

zuccherini-9