Salsa al basilico e parmigiana mignon

Ebbene sì, anche se non ve ne siete accorti, sono stata in ferie! Dieci giorni meravigliosi trascorsi in Provenza, dei quali sentirete certamente parlare in futuro, perché mi hanno inevitabilmente lasciato suggestioni culinarie e idee da sperimentare, anche se in linea di massima sono rimasta piuttosto delusa dalla cucina locale.
Il viaggio ha comportato una separazione dalle mie adorate piantine aromatiche, proprio nei giorni di maggior caldo, quando più avrebbero avuto bisogno delle mie cure. Ma per fortuna il fido giardiniere Piumino è accorso in mio aiuto! Ho affidato alle sue esperte zampette il mio orto da davanzale e al ritorno le piante godevano di ottima salute! E’ grazie a lui, quindi, che oggi posso godere del mio rigoglioso basilico in questa ricetta più estiva che mai. Grazie amico!

La ricetta nasce dal tentativo di emulare una cremina assaggiata tempo fa in un ristorante di Bologna. Il risultato è inevitabilmente diverso, anche perché c’era un ingrediente che non sono riuscita a decifrare, ma la mia versione mi ha comunque lasciato soddisfatta. L’unico problema è che in coppia con la parmigiana di melanzane mi provoca dipendenza!

salsa6

La parmigiana è una versione decisamente light ed estiva, con melanzane grigliate invece che fritte; io non ho messo nemmeno la mozzarella ed era comunque gustosa, ma a voi la scelta.

SALSA AL BASILICO E PARMIGIANA MIGNON

Per la parmigiana mignon (dosi per 4 persone):

  • 4 melanzane lunghe
  • circa 500 ml di passata di pomodoro (possibilmente fatta in casa)
  • 3 spicchi d’aglio (e/o cipolla, se preferite)
  • 4 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • sale e olio

Per la salsa al basilico:

  • 30 foglie di basilico
  • 5 cucchiai di yogurt bianco magro o yogurt greco
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • sale e olio

Con queste dosi otterrete una vera e propria salsa, quindi piuttosto liquida. Se la volete più consistente potete aumentare le dosi di yogurt, o addirittura sostituirlo con della ricotta.

salsa3

Lavate le melanzane e tagliatele a rondelle alte circa mezzo cm, poi grigliatele su una piastra antiaderente. Fate scaldare 2 o 3 cucchiai di olio con gli spicchi d’aglio; dopo pochi minuti rimuovete l’aglio e versate la passata di pomodoro; salate e fate cuocere a fuoco medio fino a far ritirare la passata (a me piace molto densa).
Lavate le foglie di basilico e passatele al minipimer con lo yogurt, il parmigiano, poco olio e sale.
Adesso passate al montaggio della parmigiana: mettete sul piatto una fettina di melanzana, cospargete con un cucchiaino di salsa e uno di parmigiano e proseguite con un altro strato. Servite tiepida o anche fredda, accompagnata dalla crema al basilico. Successo assicurato!

 

Con questo post partecipo al contest “Strati su strati”

strati-su-strati