Gnocchetti di ceci con polpo e fagiolini

united_kingdom_640

Click to translate

Si parla spesso di stagionalità, di sostenibilità, di km zero per quanto riguarda frutta e verdura. Ma al pesce chi ci pensa? Le risorse ittiche sono un bene da utilizzare in maniera adeguata e consapevole, mentre troppo spesso vengono usate senza criterio e molte specie sono oggi a rischio.
ConsuMare Giusto è un progetto che si occupa di fare informazione in tal senso, non soltanto aiutando i consumatori a scegliere le specie più sostenibili in termini etici e ambientali, ma creando una fitta rete di contatti tra pescatori da una parte e ristoratori, gruppi di acquisto, mense scolastiche dall’altra, così da permettere un passaggio diretto “dal produttore al consumatore”, rispettando tempi e stagioni dell’ecosistema marino.
Vi consiglio di andare a vedere il sito: è molto interessante e tra le tante informazioni c’è una chiarissima guida del pesce in forma di tabella con 3 colonne (rossa, gialla e verde) che vi farà capire immediatamente cosa è meglio comprare e cosa no.

Gnocchi di ceci e polpo

Per il contest di ConsuMare Giusto ho pensato al polpo, un pesce semplice da preparare, dal gusto delicato, adatto alle serate estive. Il classico abbinamento con i ceci qui prende la forma di gnocchetti (ispirati dalla mia amica Piatticoitacchi) invece che la più nota crema di ceci ed è arricchito da pepe rosa e rosmarino. Infine, i fagiolini dell’orto completano quello che piò tranquillamente costituire un piatto unico bilanciato e poco calorico.

Nell’occasione, per chi si trova a passare da Firenze, vi segnalo che il 16 giugno, al cinema Odeon di piazza Strozzi, ci sarà la proiezione del film di W. Bencini “I cavalieri della laguna”, presentato all’ultimo festival di Berlino, che illustra l’ambiente e l’organizzazione di lavoro della Cooperativa dei pescatori di Orbetello. Qui trovate tutte le info, comprese quelle sulla degustazione che accompagnerà la proiezione. Mi sembra un’interessante occasione per conoscere un pezzo importante della nostra Toscana, sia dal punto di vista economico-produttivo che sociale e ambientale.

Gnocchi di ceci e polpo 2

GNOCCHETTI DI CECI CON POLPO E FAGIOLINI

Ingredienti per 4 persone:

Per gli gnocchi:

  • 200 gr di farina di ceci
  • 200 gr di farina 00
  • 410 ml di acqua
  • sale

Per il condimento:

  • 700 gr di polpo
  • 400 gr di fagiolini
  • aglio
  • 1 cucchiaio di grani di pepe rosa
  • rosmarino
  • olio extravergine d’oliva
  • sale

Lessate il polpo in abbondante acqua non salata per 25-20 minuti circa (dipende dalla grandezza), poi spegnete il fuoco e lasciatelo nella sua acqua. Quando sarà intiepidito, scolatelo e tagliatelo a piccoli pezzi, conditelo con pepe rosa, sale, olio evo e piccoli rametti di rosmarino.

Lessate i fagiolini in acqua salata, scolateli, sminuzzateli e ripassateli per 2 minuti in una padella in cui avrete fatto scaldare 3 o 4 cucchiai di olio evo con uno spicchio d’aglio diviso a metà. Appena saranno tiepidi, rimuovete l’aglio e mescolateli al polpo aggiustando di sale.

Setacciate insieme le due farine e unite un pizzico di sale. Portate a bollore l’acqua, poi versate in un sol colpo le farine e mescolate vigorosamente con un cucchiaio finché non si forma una palla. Rovesciate l’impasto sulla spianatoia leggermente infarinata e fatelo intiepidire qualche minuto. Formate dei rotolini dai quali taglierete con il coltello gli gnocchi delle dimensioni di circa 1 cm o più grandi, se preferite.

Fate bollire abbondante acqua salata e lessatevi gli gnocchi per circa 5 minuti, fino a quando non vengono a galla. Scolateli, irrorateli con olio evo e aggiungete il condimento di polpo e fagiolini.

Gnocchi di ceci e polpo

 

Con questa ricetta partecipo al contest “Pesci sostenibili” di ConsuMare Giusto

consumare giusto

e al contest “Pasta fresca” di Il Goloso Mangiar Sano

banner-pastafresca